Bruna Gherner, Milano Low Cost, BUR-Rizzoli 2014 - 20x13 cm, 448 pagine, Isbn 1707689, copertina theworldofdot.com

Milano low cost 2015
Guida anticrisi alla città più cara d'Italia

Dopo una prima edizione da 15.000 copie, il 19 novembre 2014 torna in libreria la guida completamente aggiornata, con capitoli inediti e nuovi posti, tutti testati.


“Un manuale di sopravvivenza urbana ai tempi della crisi, ma lontano da piagnistei e fustigazioni. Non aspettatevi un elenco di outlet o discount a prezzi stracciati. Ci sono invece utilissimi indirizzi di luoghi e siti web: per trovare sfusi e non confezionati, acquistare o scambiare arredi in ottimo stato, andare a teatro o a un concerto gratis, conoscere i mercatini bio più convenienti.”

€9,90 in tutte le librerie

€5,99 in formato ebook

Di che cosa si parla

Nella guida trovate oltre 500 posti e servizi per vivere meglio a Milano.

Mangiare e bere fuori

Esci per bere qualcosa, mangia in trattoria, goditi una cena vegetariana o veramente etnica. Senza finire lo stipendio.

Bambini

Trova spazi morbidi, corsi, ludoteche, porta i figli al cinema e a teatro, vestili e attrezzali senza spendere una follia.

Spesa

Compra nei mercati rionali e generali, nelle cascine fuoriporta, nei negozi di prodotti sfusi, nelle torrefazioni.

Biologico

Mangia bio evitando le gioiellerie bio: mercatini di produttori, negozi non esosi, a domicilio.

Ospitalità

Fai affari nei migliori mercati delle pulci, ristruttura la casa, aggiusta invece di comprare, vivifica il balcone scoprendo originali vivai.

Muoversi

Arrivare a Milano e muoversi in città, usando bici, carsharing, carpooling e mezzi. L'auto possiamo lasciarla a casa.

Cultura

Vai a teatro divertendoti e spendendo come al cinema. Goditi cinema, musica e arte senza spendere, o quasi.

Salute

Curati nei posti giusti: sanità privata sociale, consultori, sostegno psicologico, erboristi, cure naturali, yoga, taichi, aikido.

Shopping

Vintage, sartorie artigianali, accessori e i migliori mercatini delle pulci.

Quali sono le differenze con la prima edizione del 2012?

Milano cambia in fretta, per questo abbiamo voluto preparare una nuova edizione che racconti la città e le sue novità, che ci hanno fatto scrivere ben 145 pagine in più. Ecco le principali differenze:

Ci sono nuovi capitoli, per esempio quello dedicato all’handmade, allo street food, ai posti per andare a ballare, ai mezzi intelligenti ed economici per muoversi in città e all’ospitalità (di breve, medio e lungo periodo).

Abbiamo provato personalmente tanti nuovi posti (in tutto ce ne sono ben 414) e vi diamo 127 consigli per cambiare consumi e risparmiare.

Abbiamo studiato una nuova struttura, pensata per rendere Milano accessibile anche a chi è appena arrivato.

Trovate sette itinerari per vedere Milano con nuovi occhi e per fare delle belle gite in bici attorno a Milano.

Infine un’agenda che racconta, mese per mese, i nostri eventi preferiti in città.

L'autrice

Bruna Gherner

Bruna Gherner è autrice su carta e per il web. È specializzata in turismo sostenibile, green economy e divulgazione. Per la BUR è autrice anche di Torino Low Cost, dedicato alla città in cui è nata.

Il blog SurviveMilano

Nel 2009 Bruna Gherner ha dato vita, insieme a Luca Giorcelli, all'urban blog SurviveMilano, consultato ogni anno da mezzo milione di milanesi, che desiderano scoprire e condividere i loro posti preferiti in città.

Contatti

Ufficio stampa Rizzoli (solo giornalisti)

francesca.aimar@guest.rcs.it

Autori

brunagherner@gmail.com

Recensioni

Si sentiva il bisogno di un altro baedecker cittadino? Affermativo, in questo caso. Perché il volume è nuovo e diverso davvero, prova ne sia che dopo cinque giorni dall'uscita in libreria è già in ristampa: andato a ruba.

Chiara Vanzetto Corriere della Sera

Non domandatevi quanto guadagnate, in ogni caso non basterebbe. Parlare di soldi non è elegante? Invece parliamone. Come fare? Per rispondere a queste domande Rizzoli ha appena pubblicato una guida per sopravvivere a Milano, città più cara d'Italia: in molti sottoscrivono, tanto che dopo cinque giorni dall'uscita in libreria è già in ristampa.

Silvia Truzzi Il Fatto Quotidiano

In una città come Milano, bisogna imparare a sopravvivere, e questa guida è un valido alleato.

Mariachiara Montera The chef is on the table

Un giro nei negozi poco conosciuti, nei locali di qualità, nei mercatini di quartiere, idee per passare il week end o fare divertire i bambini. Il tutto spendendo poco, anzi pochissimo, oppure niente, cosa che nell'attuale situazione economica certo non guasta. Con questo spirito è nata la guida anticrisi Milano low cost.

The chef is on the table

Si può vivere anche a Milano, cantava ironicamente qualche anno fa Eugenio Finardi. Si può davvero, e, persino, senza farsi mancare nulla e senza spendere una follia. Lo dimostra oggi un libro, Milano low cost (Rizzoli), scritto da Bruna Gherner e Luca Giorcelli, i due attivissimi fondatori del blog SurviveMilano: dal 2010 un portale-guida per una sopravvivenza felice, alternative-chic, economica ma di qualità.

Erika Riggi Max.it

La verità è che Milano non piace quasi a nessuno. Grigia e poco accogliente, a bistrattarla è soprattutto chi ci è nato e cresciuto e la dà per scontata. Poi però arriva in città una milanese d'adozione, Bruna Gherner, che si innamora di un milanese di nascita, Luca Giorcelli, ed insieme scrivono "Una guida per sopravvivere bene a Milano, nonostante Milano.

Andrea Ruscitti Il giorno

Ho comprato un interessante librino, ieri sera, scritto da Bruna Gherner e Luca Giorcelli, già cogestori del blog SurviveMilano: Milano low cost - Guida anticrisi alla città più cara d'Italia (Bur Rizzoli), me ne sono letta una buona metà stanotte, avidamente, come se fosse un romanzo. La gioia del low cost è poter sperare che perseguire lo stile di vita calibrato sul potenziale di spesa del calciatore medio o del mafioso russo non sia più un sogno. Così stamattina penso alla bottega che vende vino bio sfuso a max 2.60 al litro, e mi rallegro.

Marina Terragni IOdonna.it

Il telegiornale della televisione nazionale cinese (CnTv) ha dedicato un servizio al nostro libro Milano low cost

CnTv

Il il 26/10/2012 abbiamo parlato di Milano low cost durante la trasmissione radiofonica di Caterpillar am su Radio2.

Caterpillar AM

La Guida anticrisi alla città più cara d'Italia è una risorsa sorprendente per scoprire che questa città offre alternative a quelle stereotipate del lusso.

Grazia.it

Un vademecum utile a non restare al verde a metà mese nella capitale della moda e del lusso.

Ettore Cappelletti Avvenire

Un vero e proprio manuale di sopravvivenza urbana ai tempi della crisi, una proposta di risparmio senza rinunce sulla qualità.

Chiamamilano

Milano low cost è una guida zeppa di consigli e segnalazioni su posti speciali in città: qualità artigianale a prezzi super. Ecco perché non può mancare nella vostra libreria. Pagine di preziosissimi consigli, segnalazioni, idee, recensioni su quanto di buono e bello c'è a Milano a costo contenuto, ma ad alto tasso di genialità e qualità.

Alessandro Rovellini Milano Today

Un bel libro, utile, per vivere la città di Milano in modo alternativo. Lo pubblica Bur, ed è destinato a diventare un punto di riferimento nella comunità di giovani che vogliono apprezzare a pieno le possibilità che offre il capoluogo lombardo.

Antonio Benforte Econote

Un guide inspiré et inspirant réunissant petits bars au charme fou, initiatives écolos, restaurants ethniques, bons plans d'eacuteco, ap'eacutero ou v'eacutelo, de quoi avoir envie, une fois de plus, de reparcourir la ville en tous sens pour que cesse l'obscurantisme ambiant concernant Milan.

Completement Flou

Finalmente una guida che svela i misteri della Milano invisibile che si può trovare solo se si sa dove cercare. Tutta l'esperienza, ma soprattutto gli indirizzi più utili che si possano immaginare, racchiusi in questo pratico Book, economico e utilissimo, anzi quasi vitale, almeno per chi vive a Milano.

Marina Minotti Linkare

Commenti